Museo Archeologico Nazionale Atestino

DA NON PERDERE

Aree archeologiche

“Casa di Ricovero”, Via S. Stefano, 11

L’area archeologica di via Santo Stefano conserva i resti di un’importante necropoli protostorica che ha restituito centinaia di complessi tombali databili dall’VIII al III secolo a.C. (ma anche di epoca romana). Dopo un importante intervento di recupero, oggi l’area è accessibile al pubblico mediante un percorso al coperto e privo di barriere architettoniche.

Via Tiro a Segno

L’area archeologica su prato di via Tiro a Segno ha restituito i resti di un quartiere residenziale del I secolo d.C., delimitato da strade sulle quali si aprono tre domus presso cui si svolgevano anche attività commerciali. Esso gravitava attorno al foro cittadino e si ubicava a poca distanza dal fiume Adige.

Per ulteriori informazioni puoi consultare il sito del Polo Museale del Veneto

vai al sito

come raggiungere il museo

News e attività al museo di Este